Chronicles of Elyria Wiki
Advertisement


Steve H
Dettagli
Occupazione
Video game programmer e software engineer
Formazione
Rose-Hulman Institute of Technology, Indiana
Anni di attività
2004–present
Opere Notevoli
"Vanguard: Saga of Heroes"
"Warhammer Online: Age of Reckoning"
"Star Wars: The Old Republic"
"Imperium: Galactic War"
"Strife"


Steve H (anche noto come "Cynax"), è un programmatore Americano di video game ed un software engineer per lo più noto per la sua carriera nella programmazione di Massively Multiplayer Online Role Playing Games (MMORPG). Attualmente è il Lead Programmer presso Soulbound Studios.


Biografia[ | ]

Primi Anni[ | ]

Cynax è stato descritto come un avido amante del fantasy, avendo giocato estensivamente GDR da tavolo e letto montagne di storie del genere. Il suo amore per il fantasy è passato nella sua carriera, dato che ha dedicato la sua vita da programmatore ai videogiochi fantasy. Steve si è immatricolato al Rose-Hulman Institute of Technology in Indiana nel 2000 con partecipazioni in scienze politiche come editore humor nel giornale del campus.

Carriera[ | ]

Giugno 2004 – Agosto 2005[ | ]

Cynax si è unito all'Institute for Creative Technologies nell'estate del 2004. L'ICT, finanziato dal Dipartimento della Difesa, prevedeva la collaborazione di risorse di una università maggiore di ricerca con le risorse creative di Hollywood e dell'industria dei giochi per avanzare lo stato dell'arte in addestramento e simulazione. Qui, Cynax ha lavorato come programmatore per un progetto di ricerca su un middleware per un gioco di simulazione militare per un anno e tre mesi.

Settembre 2005 – Maggio 2007[ | ]

Dopo il tempo passato all'Institute, Steve si è trasferito per lavorare presso Sigil Games Online, uno studio di sviluppo software di gioco fondata nel 2002 e nota al tempo come i creatori di EverQuest. Steve si è unito alla società nel Settembre del 2005 come programmatore UI e gameplay per il loro nuovo titolo, Vanguard: Sage of Heroes.

Giugno 2007 – Agosto 2009[ | ]

Iniziando il suo terzo anno da programmatore professionista, Steve si è trasferito a Fairfax (VA) dove è entrato in Electronic Arts come gameplay programmer per Warhammer Online: Age of Reckoning, un MMORPG sviluppato da EA Mythic. Durante i suoi due anni e tre mesi presso lo studio, Steve è stato l'ingegnere principale per il gameplay del combattimento, spaziando su varie caratteristiche gameplay del server, incluso supporto di rete, e ha implementato ottimizzazioni server basate sulla profilazione.

Agosto 2009 – Agosto 2011[ | ]

Steve si è unito al team Vigil Games come Gameplay programmer per Dark Millenium Online, un MMO a tema Warhammer 40000. Ha lavorato come ingegnere principale per il gameplay del combattimento, sviluppando un sistema di combattimento action real-time su rete con azione in terza persona ravvicinata, combo da mischia, ed un complesso sistema di script abilità, migliorato la tecnologia di replicazione in rete, implementato altre varie caratteristiche di gameplay, miglioramento dati, effetti visivi. I suoi sforzi nel gioco non porteranno frutti, tuttavia, dato che la bancarotta della compagnia madre THQ destabilizzò lo studio di sviluppo nel complesso. Vigil Games provò a lasciare le componenti MMO per concentrarsi su un esperienza single-player ma a causa della bancarotta della società, lo studio morì nel 2013 ed il futuro di Dark Millenium Online rimane tutt'ora nel limbo.

Agosto 2011 – Maggio 2012[ | ]

Forse nella sua migliore mossa della carriera fino a quel momento, Cynax si unì a Bioware, in qualità di senior server programmer per Star Wars: The Old Republic, un MMORPG su vasta scala basato sugli omonimi film. Ha lavorato su ottimizzazione server, stabilità e fix dei crash, miglioramento sistemi per la gestione dei login e coda login, implementati sistemi per la gestione memoria e tracciamento allocazione.

Luglio 2012 – Ottobre 2013[ | ]

Cynax ha lavorato per un anno presso Kabam come lead backend engineer su Imperium: Galactic War, un empire strategy builder a tema spaziale con combattimento strategico multiplayer sincrono. I suoi lavori per il gioco sono numerosi ed elencati qui sotto:

  • Creato uno stack backend C++ costruito su librerie open source per il fast networking [libuv] con interfacce http [libcurl]
  • Creato un server di combattimento sincrono real-time [BattleServer] capace di servire combattimento RTS di qualità-AAA con costo hardware ridotto a svariati partecipanti e decine di migliaia di osservatori
  • Implementato fisiche usando il motore open source Bullet
  • Implementato il pathfinding usando il motore di navigazione open source Recast
  • Creato un server di gioco strategico di imperi [StarbaseServer]
  • Implementata logica di gioco transazionale per costruire navi, flotte, edifici, ecc
  • Creato un server di overworld sincrono real-time [SectorServer]
  • Creati server ausiliari di gameplay [Mail, Alliance, Chat, Leaderboard, Warfront]
  • Creato un server routing client-to-backend [ProxyServer]
  • Creato un framework di test del carico capace di connettere migliaia di client headless al server
  • Testata e ottimizzata l'architettura server per poter ospitare decine di migliaia di giocatori per blade hardware, con centinaia di migliaia di giocatori simultanei.
  • Architettato gli schemi dei database di gioco e le interfacce del gioco al DB
  • Avviato un progetto per rendere i server C# di prossima generazione compatibili di codice con Unity usando librerie C++ wrappate per fast networking, pathing, e collisioni

Dashiel Nemeth, un designer dello studio ha scritto questa raccomandazione: "Da designer, Steve è esattamente il tipo di programmatore con cui amo lavorare. Prende i design e li accompagna, seguendoli fedelmente coprendo al contempo gli svariati casi limite che i sistemi di gioco inevitabilmente hanno. "

Dicembre 2013 – Giugno 2015[ | ]

Steve ha rivestito un ruolo di guida presso S2 come Senior Programmer e Game Director per Strife, un MOBA di 2a generazione. Ha guidato un piccolo team durante gli albori del gioco, soprintendendo due aggiornamenti maggiori: la Patch 0.9 Dharkwave, e la Patch 1.0 Release. Strife è uscito con buone recensioni su Steam (78% Positive). Ha disegnato e implementato una manciata di eroi nuovi, alcuni maggiori cambiamenti al bilanciamento, migliorato la scalabilità backend e creato un framework di test del carico per applicazioni di test del gioco e della piattaforma web. Ha anche guidato gli sforzi per modernizzare il gioco in C++11/14. Ha rappresentato S2 come keynote speaker al GRDevNight, un evento tecnologico locale.

Gennaio 2017 – Presente[ | ]

Steve in seguito ha coinvolto l'imprenditoria perseguendo lo sviluppo di app mobile e mobile game server fino al ruolo in Soulbound Studios nel 2017 come Lead Programmer per il loro gioco, Chronicles of Elyria.



Opere[ | ]

  • Vanguard: Saga of Heroes
  • Warhammer Online: Age of Reckoning
  • Star Wars: The Old Republic
  • Imperium: Galactic War
  • Strife
  • Chronicles of Elyria (in produzione)

Riferimenti[ | ]

Advertisement