Chronicles of Elyria Wiki
Advertisement

La Lunga Notte è un evento che dura tre anni e che culmina la notte dell'ultimo anno, portando freddo e oscurità su tutta Elyria.[1]

Longest Night FullSize

Tempi[ | ]

Pochi anni dopo l'apparizione dell'Occhio nel cielo, il pianeta noto come Selene inizia a muoversi verso Angelica nel cielo notturno. Nel corso di un anno, si frappone tra Elyria e Angelica, diventando sempre più largo e oscurando la luce di Angelica fino ad oscurare il mondo per un anno intero. Le condizioni peggiorano, il mondo diventa freddo e la sopravvivenza stessa diventa una lotta disperata. La luce di Angelica torna solo lentamente, nel corso dell'anno seguente, creando un periodo di tre anni di oscurità.

Anche se molti studiosi tengono traccia dell'evento nei loro calendari, non c'è alcun evento che anticipi l'avvicinarsi del lungo inverno e dei tre anni, anche se alcuni vedono nella comparsa dell'Occhio il segno che il lungo inverno arriverà nei prossimi 5 o 6 anni. Coloro che non riconoscono l'Occhio come segno, prendono nota del lungo inverno durante il suo primo anno mentre il sole viene lentamente mangiato dal disco oscuro del gigante gassoso che avanza, eclissando totalmente la stella al suo zenith prima che il sole gradualmente ricompaia dall'altro lato del gigante nel corso dell'anno finale dell'evento, ponendo fine all'evento e avviando un altro periodo di 52 anni di stagioni relativamente regolari.

Impatto Culturale[ | ]

Nonostante la sua durezza, la Lunga Notte è nota come uno dei periodi più celebrati di Elyria; la necessità di cooperare per sopravvivere unisce le persone come nessun altro evento su Elyria. Nonostante l'oscurità, la Lunga Notte ha dato a Elyria alcune delle sue opere d'arte più sublimi e dimostrazioni di carità e gentilezza senza pari negli altri periodi.

L'intero mondo conosciuto subisce la Lunga Notte simultaneamente, rendendolo uno dei pochi eventi celebrat da tutte le culture tribali di Elyria senza una fonte singola religiosa comune. Questo ha portato ad un vario spettro di rituali di questo periodo, alcuni solenni e sobri, mentre altri più giocosi e festosi.

Rituali[ | ]

C'è stato un tempo dove le pratiche di ciascuna tribù erano ben distanti tra loro, ma con i regni della moderna Elyria che si mischiano e incontrano sempre più, i loro precetti e osservanze fanno lo stesso. In città metropolitane e regni fiorenti, non è strano trovare diverse usanze intrecciate, come ad esempio, una festa della Vista del Sole che culmina nello scambio di regali rispecchiando le pratiche Hrothi e Brudvir in una festa Neran. Ma a prescindere dalle osservanze singole, il periodo della Lunga Notte è un periodo segnato da tutti su Elyria.

Vedi Anche[ | ]

Riferimenti[ | ]

Advertisement