Chronicles of Elyria Wiki
Advertisement

Questo articolo è una bozza. Potete aiutare Chronicles of Elyria Wiki Template:Fullurl.

Kypiq
Kypiq concept art
Uomo e donna Kypiq nel loro ambiente naturale
Foreste di Latifoglie
Aspetto
Altezza Media
122 cm (4 ft. 0 in.)
Peso Medio
27.22 kg (60 lb.)
Tono Pelle
da Media a Olivastra
Colore Capelli
Marrone chiaro, nocciola o castani
Colore Occhi
Marroni
Cultura
Faedin
Lingua(e)
Neran, Pyqsi, Voce della Foresta
Tratti Tribali
Bonus
  • PiccoliI Kypiq trovano più facile nascondersi per le loro dimensioni ridotte, e possono infilarsi in posti dove le altre tribù non riescono.
  • Occhi MiglioratiI Kypiq hanno occhi particolarmente adatti a condizioni di scarsa luce, permettendogli di viaggiare nella foresta più facilmente.
  • Versi AnimaliI Kypiq hanno accesso a versi unici che imitano gli animali, permettendogli di comunicare in segreto.
Penalità
  • PiccoliA causa della loro dimensione, i Kypiq sono limitati nella varietà di equipaggiamento e cavalcature che possono usare. In più spesso trovano difficile raggiungere posti alti.
  • VegetarianiI Kypiq non riescono a ricavare tutti i nutrienti dalla carne e devono affidarsi ad altri mezzi di sostentamento per sopravvivere.
  • Mandibola di VetroIl piccolo corpo Kypiq è fragile, rendendoli maggiormente suscettibili a ferite da impatto.
Relazioni Tribali
Amichevoli
Rivali


Character Silhouette Kypiq

Concept Art che mostra la costituzione Kypiq

I Kypiq (/ˈkɪp.ɪk/ KIP-ik (ListenIcon ascolta)) sono una delle dodici Tribù di Elyria, e si trovano nativamente nel bioma Foreste di Latifoglie. I Kypiq sono i più piccoli Figli di Mann, con appena 125cm di altezza media e struttura agile. Il loro peso in media è di 27kg.[1][2]

Biologia e Natura[ | ]

Le caratteristiche fisiche Kypiq includono pelle media o olivastra, capelli di colore marrone chiaro, nocciola o castano, e grandi occhi marroni che li aiutano a viaggiare attraverso la fitta volta della foresta. Grazie al loro fisico minuto, i Kypiq possono nascondersi bene come passare dove le altre tribù non riescono. I loro grandi occhi marroni permettono ai Kypiq di vedere con scarsa luminosità e brillano come quelli di un Coniglio Canide al buio. Infine, grazie alla loro vicinanza al mondo naturale, possono mimare i suoni degli animali. [1]

Gli svantaggi dei Kypiq includono limitazioni all'equipaggiamento e cavalcature a loro disponibili dato che la loro statura ridotta gli impedisce di far uso di oggetti o animali grandi. La fonte primaria di cibo dei Kypiq sono piante e loro prodotti come noci o bacche. A causa di questa dieta mantenuta da generazioni dai Kypiq, mangiare carne risulta per loro in letargia dato che il loro corpo non la riesce a processare per ottenere dalla carne la stessa quantità di energia delle altre tribù di Mann. Infine anche se agili, il fragile corpo Kypiq è maggiormente suscettibile a stordimenti e colpi potenti. [1]

Attributi e Tratti[ | ]

I seguenti sono attributi tipici che caratterizzano un individuo Kypiq:

  • Fisici
    • Agilità eccezionale, scarsa forza e resistenza paragonata alle altre Tribù.
  • Mentali
    • I Kypiq sono furbi e curiosi, non si affidano al pensiero concentrato e preferiscono lavorare ad un problema provando varie soluzioni.
  • Sociali
    • Grande affidamento all'intuito e solitamente accoglienti verso chi si rivela a loro.

Ambiente e Risorse[ | ]

Clothes-kypic

Tribal Clothing Concept: Kypiq [3]

Chronicles-of-Elyria-Pre-Alpha-kypiq-light-armor

Tribal Armor Concept: Kypiq Light Armor[4], Snipehunter, 27 September 2018

La casa dei Kypiq è tra gli alberi del bioma Foresta di Latifoglie con un intricato sistema di funi per spostarsi rapidamente da un'albero all'altro. Case, negozi ed altri edifici sono costruiti tra le fronde degli alberi lasciandoli per gran parte intatti e aggiungendo quel che serve agli alberi per poter edificare la loro infrastruttura. Le case appartengono alla famiglia con queste che vivono una vicino all'altra. I più ricchi vivono più in alto tra gli alberi, mentre l'Attendente della Foresta vive nel più forte e alto degli alberi.[1]

I Kypiq vivono nelle più grandi foreste che il mondo abbia mai visto, paragonabili forse solo a quelle tropicali. La loro statura ridotta può rendere pericoloso per loro abitare in altri biomi ma, nella foresta, riescono a trovare pace tra le fronde degli alberi.

Vivere naso a naso con la natura, gli fornisce tutto quel che gli serve per la sussistenza e prosperità economica o tecnologica.

Cibo[ | ]

  1. Frutti, Bacche, ecc. trovate nella foresta (Primario)
  2. Vegetazione della Foresta (Primario)

Abitazioni[ | ]

  1. Foglie, Rami (Pezzi modulari degli alberi) (Primario)
  2. Legno (Ironwood) (Primario)

Vestiario[ | ]

  1. Foglie
  2. Stoffa (Secondario)
  3. Seta (Primario)

Attrezzi e Armi[ | ]

  1. Legno (Primario)
  2. Metallo (Secondario)

Contenitori[ | ]

  1. Terra (Mucchi)
  2. Legno (Nicchie)
  3. Metallo (Secondario)
Kypiq architecture concept art - 1

Kypiq architecture concept art posted by Kaizen in CoE news[5], 18 October 2017

Architettura[ | ]

Usando gli alberi stessi come loro fondamenta, impiegano uno stile additivo di architettura, piuttosto che sottrattivo. Il che significa che, con la minima invadenza possibile, lasciano gli alberi intonsi e prendono da loro solo quel che gli serve per l'infrastruttura.

Le case son costruite per famiglia, similmente allo stile Neran. Le comunità sono piuttosto unite, con le famiglie che vivono vicine anche socialmente prossime, risultando in alcuni casi in coabitazioni.

I più ricchi, o furbi, vivono più in alto tra le fronde rispetto agli altri, con l'Attendente che vive sul più robusto e alto degli alberi.

Hanno sviluppato un sistema complesso di funicolari per viaggiare da un albero all'altro senza toccare terra.

Storia e Tradizioni[ | ]

Storia[ | ]

Prima delle tribù Neran, Kypiq, Hrothi o Brudvir si pensa che vi fosse un gruppo a cui ci si riferisce come "Proto-Neran". Ad un certo punto nel passato, c'è stato un evento cataclismatico che ha sparpagliato i Proto-Neran in quattro ambienti distinti. I Kypiq, dopo aver lasciato le piane erbose, trovarono la Grande Foresta.[1]

La Grande Foresta non fu accogliente verso il loro gruppo, ed invece del tocco gentile e protettivo che conoscono ora, essi ricevettero artigli, zanne e morte dai predatori della foresta come orsi, puma e conigli canide.

Tra questi antichi Kypiq c'era un individuo, e la sua mente era davvero meravigliosa. Le disse di non guardare in basso, ma invece di guardare in alto. Scalarono tra le fronde della foresta creandovi ogni tipo di dimora e attrezzi per tenerli in vita. Facendolo, riuscirono a vedere davvero la foresta. Nel tempo, attraverso l'evoluzione e più di qualche incidente per caduta dagli alberi, i Kypiq crebbero sempre meno fino alla forma con cui li conosciamo oggi.

~ Caspian

Tradizioni[ | ]

In compilazione.

Cultura[ | ]

Faedin è una vasta componente della cultura Kypiq, e come tale risultano protettivi nei confronti della foresta e di ciò che è vivo attorno a loro. Coloro che non rispettano la foresta incorrono nella loro rabbia, nonostante questi mantengano sempre un comportamento amichevole. Con una curiosità naturale nelle cose, i Kypiq sono attirati dai mercanti viaggiatori per sapere cose del mondo esterno e sono generalmente interessati a commerciare per qualche nuovo aggeggio tecnologico.[1]

Lingua[ | ]

I Kypiq hanno due lingue principali, il Neran e il Pyqsi, ed un terzo linguaggio chiamato Voce_della_Foresta. Il Neran è il linguaggio principale usato per comunicare con le tribù vicine. Il linguaggio Pyqsi nativo condivide la stessa radice del Neran. Tuttavia, il loro mellifluo e orecchiabile linguaggio si è evoluto per essere contestuale, il che è il motivo principale per cui non sia diventato una lingua commerciale. Il Pyqsi può essere udito tra le cime degli alberi e nelle grandi accademia fondate generazioni fa dai maestri Kypiq: il Kinothian e l' Arkyn.

Inoltre i Kypiq hanno inventato il loro interno, e segreto, linguaggio, la Voce_della_Foresta. Questa viene chiamata spesso "Chiacchera della Foresta" dalle altre tribù. Questa forma di comunicazione include una serie di suoni che possono suonare come cinguettii, grilli o uccelli, ma anche il semplice rompersi di un ramo. Usato solo dai Kypiq e mai insegnato agli esterni, questa speciale forma di comunicazione imita i suoni della foresta e si sente bene sotto le cime arboree. Non ne esiste un alfabeto scritto.[1].

Religione[ | ]

Faedin è la religione principale dei Kypiq, e mentre i Brudvir condividono la stessa religione, entrambe le tribù hanno alcuni dogmi differenti. I Kypiq credono che tutte le cose viventi, incluse piante, alberi e insetti, siano pieni di spirito e legati al piano spirituale. Come risultato della loro profonda connessione alle cose viventi, i Kypiq proteggono la foresta giurando di non uccidere nessuna cosa vivente se possibile.[1]

Rituali[ | ]

Ciascuna tribù ha degli specifici rituali di origine religiosa o culturale che sono diventati parte dell'identità della tribù.

Sonno del Sole[ | ]

I Kypiq credono che la sparizione del sole durante la Lunga Notte rappresenti lo spirito del sole che, stanco del suo compito di riscaldamento e illuminazione del mondo, si è annoiato ed ha diretto altrove le sue attenzioni. [6]

I Kypiq credono che tocchi a loro ricatturare l'interesse del sole, di intrattenere e deliziare lo spirito del sole in modo che rivolga nuovamente la sua attenzione ai Kypiq e alle loro foreste riportando il calore e la luce forieri di vita.

I tre anni di "Sonno del sole" creano un lungo periodo di feste elaborate, banchetti ed intrattenimenti, coronati dal Festival della Vista del sole, dove i Kypiq usano lanterne, semplici fuochi d'artificio ed altre luci per ricreare una sorta di parvenza di luce del sole durante la Lunga Notte. I viaggiatori in terre Kypiq sono solitamente accolti e nutriti, con i Kypiq che li invitano a prender parte alle loro festività per attirare il sole a tornare nel cielo. Questi viaggiatori solitamente tornano con fantastiche storie di foreste che brillano delle luci di migliaia di lanterne di carta, con il cielo stesso riempito di luce e suoni.

Questo periodo di freddo e oscurità unisce le comunità in modi unici responsabili di opere d'arte mozzafiato. Questi spettacoli sono rare e intriganti opere che vengono prodotte solo in questo periodo, spesso rappresentate una volta nella vita, o comunque una volta ogni diverse generazioni.

Maschera del Passaggio[ | ]

La Festa del Passaggio è un rituale maggiore della religione Faedin.[7][8] I Kypiq celebrano questa tenendo la Maschera del Passaggio, una mascherata che dura un mese, simile al Martedì Grasso dove la gente indossa costumi in onore dei diversi animali di Elyria.

Per i Kypiq, la Maschera del Passaggio è un momento di gioiosa riflessione, una celebrazione delle anime, in tutte le loro uniche bellissime forme. Attraverso i mesi di festa, ciascun Kypiq prende una delle forme della sua anima, creando elaborati costumi che usano sia come identità che aspetto di spiriti animali del mondo che li circonda, ricordando forme passate e celebrando possibili forme future in egual misura. Con ciascuna forma arriva una storia tra compagni celebranti ed una morale: una lezione imparata in quella forma può servire all'anima mentre gira nelle lunghe spire del Ciclo. Le forme più popolari sono quelle del lupo, tasso, cavallo, scoiattolo, alligatore e corvo.

I Kypiq inoltre mettono maschere durante la festa. Ciascuna maschera rappresenta il credo Faedin che gli spiriti animali del mondo sono profondamente connessi alle Tribù di Elyria. Uno può fare una maschera per godere delle varie forme e aspetti che un anima può avere nel Ciclo.

Gli stranieri sono sempre benvenuti, e non è strano trovare Neran a partecipare, completi di maschere e costumi loro. Per i Kypiq, ciascun convenuto è ua possibilità di sentire una storia e imparare una nuova lezione che possa ispirare la loro anima e farli reincarnare in una nuova futura forma.

Intrattenimento[ | ]

Sociologia[ | ]

I Kypiq sono mascalzoni e accaparratori nei loro atteggiamenti

Economia e Ruoli[ | ]

  • Architetti
  • Raccoglitori
  • Allevatori di bachi da seta
  • Guerrieri (Mokshin)
  • Ingegneri
  • Stagnini
  • Esploratori
  • Sarti
  • Alchimisti
  • Commercianti

Classi Sociali[ | ]

Le Classi Sociali sono determinate dai rapporti interpersonali, ancor più dalla loro posizione come esseri preziosi alla Foresta che riveriscono.

  • Guardiani della Foresta (Nobiltà)
  • Custodi della Foresta (Aristocrazia/Sindaci)
  • Attendenti della Foresta (Borghesi)
  • Servitori della Foresta (Comuni)

A causa del lignaggio e linguaggio condiviso con i Neran, la terra Kypiq è distribuita secondo i dialettici termini Neran di Kindomes, Dutrees, Suntrees, Burtrees e Tallements.

Governo[ | ]

Il capo dei Kypiq è noto come Spirito della Foresta. Gli altri Guardiani della Foresta, guidati dallo Spirito, con le Spine e le Radici sotto di loro. Dato che l'astuzia è considerata una abilità vitale nella foresta, ed il comando è visto come un ruolo spirituale, tutti i Guardiani tendono ad essere inventori abili e comprovati devoti Faedin.

I proprietari di terra-o-albero diventano Attendenti della Foresta e ci si aspetta che tengano la foresta ben curata oltre che a provvedere per i loro Tallements, curandosi delle cose pratiche. I Custodi della Foresta vegliano su un Tallements o Burtrees e possono essere abili nel costruire trappole, in alchimia, o o mercanteggiare in base alla posizione della foresta in cui si trovano.

Educazione[ | ]

I Kypiq mettono prima Scienza e Tecnologia, e la maggioranza delle professioni sono correlate a invenzioni o tecnologia e alchimia. Per quelli che scelgono l'alchimia, vengono inviati al Kinothian, una scuola con alcuni dei più grandi alchimisti Kypiq. C'è anche una scuola per la ricerca tecnologica chiamata Arkyn dove Neran e Kypiq imparano dai più grandi stagnini e meccanici. Non tutti i Kypiq scelgono tecnologia e scienza, da coloro che preferiscono non seguirle, vengono scelte solitamente altre professioni che non sono tutto sommato lunghe in termini di tempo come sartoria o forgiatura. Tuttavia le professioni più semplici dei Kypiq solitamente arrivano da apprendimenti comunitari o da stranieri e non vengono passate direttamente dai membri della famiglia.[1]

Tecnologia[ | ]

In compilazione.

Militare[ | ]

Chronicles-of-elyria-pre-alpha-tribal-shield-exploration-kypiq 01

Pre-Alpha Tribal Shield Exploration - Kypiq [9]

Dato che i Kypiq non sono particolarmente forti, usano la loro astuzia quando si parla di battaglia. Scelgono di avvantaggiarsi sul campo tecnologico o terreno per aiutarli nelle lotte all'interno della loro foresta. In una battaglia più ampia dove il loro stile di vita è in pericolo, i Kypiq usano tattiche di guerriglia e congegni invece di ingaggiare apertamente. Questo tuttavia significa che i Kypiq sono svantaggiati quando combattono in ampi biomi aperti come le pianure. Un settore specifico dell'esercito Kypiq sono i Mokshin, che si specializzano in sabotaggio e incapacitamento, smantellando le armate da dietro le linee nemiche. Questi Mokshin possono talvolta arrivare in soccorso dei loro amici Neran, in tempi di guerra.[1]

Relazioni col Mondo[ | ]

Amichevoli[ | ]

Neran - Neran e Kypiq mantengono un continuo scambio di beni e materiali come cibo, inchiostri e sete; mantenendo un reciproco rispetto per le rispettive affidabilità e ingegno. Anche se i Neran non sono rispettosi verso le piante quanto i Kypiq, sono nondimeno lodati dai Kypiq per le loro pratiche di coltivazione sostenibili.

Ostili[ | ]

Hrothi - Gli Hrothi non hanno fiducia nei Kypiq dato che la piccola statura dei Kypiq può facilmente farli passare nei loro tunnel delle montagne. I Kypiq hanno una naturale curiosità per i passi e manoscritti degli Hrothi, e questa curiosità li porta a sperimentare modi caotici e sperimentali per irrompere nelle sale sotterranee e passaggi degli Hrothi.

Janoa - I Janoa rappresentano tutto ciò che i Kypiq odiano, massacrano animali per sport e li consumano credendo che ne assorbiranno lo spirito rendendoli più forti.

Brudvir - Anche se i Brudvir seguono la stessa religione dei Kypiq, le due tribù sono in disaccordo su diversi dogmi base. Mentre i Kypiq sono generalmente tollerati dai Brudvir, i Brudvir solitamente non sono benvenuti nelle foreste Kypiq dato che non ci si può fidare che non uccidano.

Creazione Personaggio e Stile di Gioco[ | ]

I giocatori hanno molte opzioni tra cui scegliere quando creano il loro personaggio. In base al loro stile di gioco preferito, potrebbero prediligere una o più tribù e regioni rispetto ad altre. Per poter aiutare i giocatori nelle loro scelte, la pagina principale delle tribù fornisce una panoramica delle considerazioni che i giocatori possono fare mentre si fanno una idea di quale tribù prediligere come quella di cui il personaggio ha ereditato i tratti. Questo è presentato qui: Tribù - Considerazioni Stile di Gioco. La pagina fornisce anche una panoramica delle debolezze e punti di forza principali delle tribù, e panoramiche comparative su diversi altri aspetti. Questo aiuta anche a paragonare le diverse tribù prima di scegliere il destino del proprio personaggio.

Media[ | ]

Riferimenti[ | ]

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 1,6 1,7 1,8 1,9 Caspian, Official Tribes: Kypiq, 17 June 2017
  2. Vye, The Game Garden Grows, 6 April 2017
  3. Vye, Tribal Clothing Concept: Kypiq & To'resk, 12 May 2018
  4. [[Adam_M|Snipehunter, [[https://chroniclesofelyria.com/forum/topic/28812/tribal-armor-concept-kypiq-light-armor [Sticky] Tribal Armor Concept: Kypiq Light Armor, 27 September 2018
  5. Kaizen, CoE news "Building Elyria" Concept Art, 18 October 2017
  6. Snipehunter, Celebrate Longest Night 22 December, 2017
  7. Serpentius, The Festival of Passage, 19 September 2018
  8. Snipehunter, Mark the Festival of Passage with the Faedin faiths, 19 September 2018
  9. Soulbound Studios, CoE Discord channel #Media, 14 July 2018
  10. Vye, [1], 16 Mar 2018
  11. Vye, [2], 23 Feb 2018
Advertisement