Chronicles of Elyria Wiki
Advertisement

Questo articolo è una bozza. Puoi aiutare Chronicles of Elyria Wiki espandendolo.

I Faedin sono una religione animista che crede nelle forze della natura, con tutte le cose viventi legate al Mondo Spirituale attraverso lo spirito, che abita ogni cosa in Elyria.[1]

Dogmi[ | ]

Come altre religioni di Elyria, i Faedin di tribù diverse condividono gli stessi dogmi base con variabilità in base alla tribù di apparteneza.

Dogmi Base[ | ]

Dogmi Variabili[ | ]

Kypiq - Tutte le cose viventi hanno uno spirito e vanno protette.

Brudvir - Gli animali (e i Mann) sono i soli viventi con uno spirito, mentre alberi, insetti e altre cose viventi servono solo come parti della catena alimentare per le specie avanzate. I Brudvir riveriscono gli animali a livello superiore, che tutte le anime nascono in animali e solo attraverso multiple vite ed esperienze possono ascendere ad incarnarsi in Mann. Infine i Brudvir credono che l'anima scelga la forma che prenderà in base alla conoscenza acquisita nelle vite passate. Per esempio, in particolare se l'anima di un lupo ha imparato tutte le lezioni possibili nella sua forma attuale, si reincarnerà in un Mann - specificatamente un Brudvir.[1]

Janoa: Tutte le cose viventi sono piene di spirito. I Janoa differiscono dagli altri Faedin nel credere che gli spiriti dei viventi siano fonti di potere ed illuminazione. I Janoa credono che gli spiriti di quelle creature che uccidono e consumano diventino parte di loro, aumentando la forza interiore e dimostrando quella esteriore.[2]

Proposito Religioso[3][ | ]

I seguaci Faedin cercano l'illuminazione. Credono che i loro corpi siano solo veicoli per la loro anima, cosa che li può portare a più grandi cose. I Faedin credono che esistano più piani di esistenza, e che si possa trascendere a un piano superiore solo attraverso la manifestazione su ciascuno dei piani inferiori in una forma adatta a quel piano.

Varianti di Illuminazione[ | ]

Kypiq: Vedono l'Illuminazione come co-esistere con la Natura.

Brudvir: Credono l'Illuminazione arrivi attraverso la reincarnazione tramite cicli animali.

Janoa: Credono arrivi attraverso il consumo di anime degli animali.

Vedi anche: Religione

Rituali[ | ]

La religione Faedin tiene rituali di varia natura. Il più rilevante noto ad oggi è la Festa del Passaggio.

Festa del Passaggio[4][5][ | ]

Per i Faedin, nulla è più sacro del Ciclo delle Anime, che cambiano di forma e crescono più sagge e forti a ciascuna spira del Ciclo. Una volta ogni vita, circa 52 anni della grande spirale, il Ciclo delle Anime viene celebrato dai Faedin nel periodo del Passaggio.

Le fedi Faedin vedono ciascuna il passaggio attraverso le lenti del proprio credo, portandole a tre diverse osservanze. Nonostante questo, il passaggio è celebrato in contemporanea, in accordo con un ciclo astrale accuratamente seguito da Janoa, Brudvir, e Kypiq. Tutte le fedi Faedin vedono il ciclo come il corso di un'anima tra la sua creazione ed il momento della sua perfezione, diverse vite nel futuro. A ciascun passo nel Ciclo, l'anima cresce e si manifesta nuovamente su Elyria, emergendo in una nuova forma, trasformata dalle esperienze passate, più vicina alla perfezione. È la forma del Ciclo che le fedi vedono in modo diverso.

I Kypiq celebrano questo periodo tenendo la Maschera del Passaggio - Una mascherata che dura un mese, simile al Martedì Grasso dove la gente indossa costumi in onore dei diversi animali di Elyria.

L' Inseguimento del Passaggio è una caccia che dura un mese, dove i Brudvir si vestono come lupi e tentano di unirsi ai branchi di lupi, per poi cacciare con loro. Cacciano ed uccidono per poter fare da uscieri alla fine della vita dell'animale per guidarlo nella reincarnazione.

I Janoa onorano questo periodo con la Gara del Passaggio - un torneo di un mese in cui la gente lotta gli uni contro gli altri in un circolo, o contro un gruppo di animali, per dimostrare la loro forza.

Altri che condividono una relazione stretta con tribù Faedin possono unirsi alle celebrazioni ed usarle per i loro scopi.

I Neran possono usare questo periodo per unirsi alle feste dei Kypiq, e gli Hrothi per migliorare e incoraggiare le relazioni con i Brudvir, offrendo di vendergli armi a tema, ecc. I To'resk invece usano le gare dei Janoa come occasione per scommettere.

Quando questo periodo viene celebrato in Elyria potete esser certi che le sue storie verranno tramandate nei secoli sui grandiosi costumi della Maschera del Passaggio, e le incredibili abilità dimostrate dai giovani Janoa durante le prove.

Riferimenti[ | ]

  1. 1,0 1,1 Caspian, Official Tribes: Brudvir, 8 June 2017
  2. Caspian, Official Tribes: Janoa, 18 June 2017
  3. Caspian. ##3.26.2018#Religions of Mann# Discord Timestamp
  4. Serpentius, News: The Festival of Passage, 19 September 2018
  5. Snipehunter, Blog: Mark the Festival of Passage with the Faedin faiths, 19 September 2018
Advertisement