Chronicles of Elyria Wiki
Advertisement

Questo articolo è una bozza. Potete aiutare Chronicles of Elyria Wiki Template:Fullurl.

Dras
Dras concept art
Uomo e donna Dras nel loro ambiente naturale
Terre Umide Paludose
Aspetto
Altezza Media
195 cm (6 ft. 4.7 in.)
Peso Medio
da 56.7 kg (125 lb.) a 68.04 kg (150 lb.)
Tono Pelle
Banca molto pallida
Colore Capelli
Neri
Colore Occhi
Dorati (da giovani), Viola (da adulti)
Cultura
Al'tifali
Tratti Tribali
Bonus
  • Resistenza Veleni e TossineI Dras sono altamente resistenti a tutti i veleni e le tossine, usandoli come armi loro stessi.
  • Immunità MalattieA causa del costante decadimento del loro ambiente paludoso, i Dras hanno sviluppato immunità totale alle malattie.
  • Stomaco di FerroI Dras ottengono benefici nutrizionali completi dal cibo indipendentemente se sia o meno avariato.
  • Acqua SporcaI Dras possono bere acque sporche o contaminate senza subire effetti negativi. Questa abilità gli da anche alta tolleranza all'alcool.
Penalità
  • Pelle PallidaI Dras bruciano facilmente al sole, e possono subire ferite se vi restano per lungo tempo.
Relazioni Tribali
Amichevoli
Rivali


Character Silhouette Janoa

Concept Art che mostra la costituzione Dras

I Dras (/ˈdɹɑs/ DRAHS (ListenIcon ascolta)) sono una delle dodici Tribù di Elyria, e si trovano nativamente nel bioma Terre Umide Paludose. I Dras sono una delle tribù più alte con una media di 195cm e pesano sui 57-68 kg, i loro arti sono lunghi e affusolati. I membri della tribù hanno pelle pallida, capelli neri e facce tirate. I bambini della tribu nascono con occhi color oro, con il colore che diventa viola al raggiungimento dell'età adulta.[1][2]

Biologia[ | ]

I Dras hanno origine da quei membri della tribù Janoa che non si sono evoluti con le strisce e le loro origini traspaiono dai loro occhi dorati nei bambini e nell'altezza degli adulti, simile a quella dei Janoa. Tuttavia l'adattamento dei Dras alla vita nella Palude gli ha dato una pelle pallida, sensibile ai raggi solari e ha indebolito i loro corpi dato che scalare gli alberi della giungla non è stato più necessario. I membri della tribù che si sono adattati e quindi sopravvissuti hanno sviluppato immunità alle malattie, l'abilità di ricavare pieno nutrimento da cibi avariati o marci e acque contaminate senza subirne effetti negativi. Perfino la loro originaria resistenza ai veleni si è evoluta in una immunità totale.

Attributi[ | ]

Fisici - Non necessitando la stessa potenza fisica, la loro forza è diminuita nei secoli.

Mentali - La loro volontà e concentrazione sono elevate grazie alla risolutezza che hanno sviluppato a causa della dura vita nella palude.

Sociali - Essendosi sviluppati socialmente per sopravvivere alla palude come comunità, possono percepire le vere intenzioni degli altri e nascondere le proprie efficacemente.

Ambiente[ | ]

Le paludi che ospitano i Dras erano l'unico posto rimasto dove andare per loro e sono decadenti e inospitali. La palude ai viaggiatori offre raramente cibi mangiabili (per la maggior parte delle tribù) oltre a febbre e malattia. Tuttavia per i Dras è la dimora perfetta, offrendogli gli unici jet e ferro di palude, piante esotiche e carne di rettili fornendo quindi stabilità economica. Le case Dras stanno sopra l'acqua ancorate su pali ma gli edifici pubblici e i magazzini se possibile vengono costruiti sulla terra quando questa non è occupata per altri scopi come l'agricoltura.

Storia[ | ]

Le radici della tribù risalgono alla foresta pluviale dove i Dras erano parte dell'originaria tribù Janoa. Quando alcune famiglie della tribù iniziarono a sviluppare linee di Blaschko come adattamento alla vita nella giungla, coloro che erano "Non-marchiati" vennero visti come una debolezza e quindi scacciati. Questi provarono a trovare rifugio presso i To'resk venendo poi respinti anche da questi e non avendo altro posto dove andare se non nella palude, dove ebbero visioni della Regina Duplice.

Decisero di restare e la palude divenne il loro santuario, nascondendo e proteggendo i Dras da coloro che li avrebbero giudicati o danneggiati e, grazie alla memoria dei rifiuti da loro subiti, insegnandogli a guardare oltre la superficie per trovare le verità sottostanti in tutte le cose.
~ Caspian

Cultura[ | ]

La religione ed il loro bioma hanno un influenza importante sulla cultura Dras, dato che questi cercano sempre equilibrio in tutto della loro vita e fanno cose che le altre tribù troverebbero ripugnanti. Reietti e con il costante rischio di ferite dovute al sole, i Dras hanno sviluppato un forte senso di comunità.[2]

Lingua[ | ]

I Dras mantengono il linguaggio "Tropicale" della foresta pluviale, che è anche parlato comunemente dai Janoa, tuttavia la maggior parte dei Dras non parla il Wetlander anche se hanno avuto una breve e quasi ostile relazione con i To'resk. Inoltre la loro abilità di fornire metalli e minerali unici al resto del continente ha creato nuove opportunità commerciali e i Dras ora parlano il Neran oltre al Tropicale[2].

Religione[ | ]

I Dras sono una delle due tribù conosciute ad adorare la Regina Duplice. La Regina Duplice è la custode dell'equilibrio, colei che dà e prende, la mano della giustizia e la dispensatrice di pietà. Dopo aver avuto visioni della Regina Duplice nelle paludi, i Dras capirono come la morte può portare la vita e che l'equilibrio va mantenuto, e decisero di stabilirsi lì. Dove l'altra tribù della stessa religione, I Waerd, vedono il sacrificio come il sentiero da percorrere e quindi abbracciano la morte, i Dras credono che la vita vada vissuta appieno, abbracciandola e incitando altri a fare lo stesso. Per rimarcare la loro fede nella Regina Duplice, i Dras usano indossare sempre una coppia di bracciali, uno fatto di jet e l'altro di osso. Essendo uno nero e l'altro bianco, rappresentano entrambi gli estremi che combinati creano l'equilibrio.

Rituali[ | ]

Lungo Canto[ | ]

Durante la Lunga Notte, i Dras come cultura si riuniscono per cantare alla Regina Duplice in una esibizione corale di duetti che dura tre anni. [3]

  • Inizia con un assolo in ciascun insediamento: un singolo Dras canta una triste ballata conosciuta come Lamento della Luce per quattro ore.
  • Come la ballata raggiunge il suo climax, il cantante viene raggiunto da un altro che rinvigorisce l'abbattimento del Lamento della Luce con un potente e quasi celebrativo coro, l'introduzione della controparte del lamento, il Trionfo della Notte.
  • A questo punto il primo cantante si ritira ed è rimpiazzato da uno nuovo che canta assieme, ed in un certo senso contro, il primo vocalista del Trionfo della Notte.

Questo processo continua per tutto il periodo, in modo che dall'inizio fino alla fine un insediamento Dras abbia un duetto senza ininterrotto, combinazione del Lamento della Luce e Trionfo della Notte noto come Dualità.

Per musicisti e affezionati, l'opportunità di assistere ad almeno un movimento di questa impresa epica non può essere certamente sprecata. Nonostante i pericoli rappresentati dall'oscurità crescente in questo periodo, viaggeranno vero insediamenti puri di Dras per assistere all'impresa in prima persona.

Risorse e Ambiente[ | ]

La Palude Acquitrinosa (Acqua fresca), anche se piagata di malattie e tossica per molti, è un luogo ideale per i Dras. La solitudine che gli garantisce con con il suo ambiente esotico e difficile ed il cibo inappetibile (per molti) gli permette opportunità di pace ed economiche.

Con il suo unico minerale nero, legna e flora rara, hanno anche trovato mezzi di stabilità economica. La flora esotica rende l'alchimia un campo fiorente nella palude, oltre che a fornirne le materie prime. Certe creature rettili che vagano nella palude forniscono grandi quantità di cibo per i Dras.

Cibo[ | ]

  1. Carne
  2. Flora Velenosa
  3. Pesce
  4. Semi edibili

Case[ | ]

  1. Legno
  2. Roccia Nera (Jet)
  3. Fango

Armi e Attrezzi[ | ]

  1. Legno
  2. Roccia Nera (Jet)
  3. Osso
  4. Ferro di Palude
Concept Clothes Dras

Concept art Dras clothing posted in DJ "Production Update: A Sense of Identity - Part II[4]", Vye, March 29 2018

Vestiti[ | ]

  1. Stoffa (Secondaria)
  2. Lino (Secondaria)

Contenitori[ | ]

  1. Gusci di Tartaruga
  2. Pelli Animali
  3. Legno, Tronchi d'Albero

Architettura[ | ]

I Dras sono un popolo complicato, ed uno di equilibri. L'esterno delle loro case può sembrare piuttosto scialbo, spesso che si fonde con la palude nel tempo e dalle forme semplici; Che siano cupole, coni o scatole costruite di argilla, rami intrecciati o talvolta un po' di Jet. Le classi sociali superiori o i più agiati possono costruirsi la casa tutta in Jet o altri materiali più resistenti, per poter fornire una maggiore protezione dagli elementi. C'è tuttavia un certo gusto per le costruzioni austere, dato che i Dras cercano di raggiungere l'equilibrio tra struttura ed estetica nella palude instabile. Le loro case si poggiano su pali, ma possono includere un buco o vano per accedere all'acqua sottostante. Gli edifici pubblici e i magazzini tendono a esser costruiti sulla terra, dove possibile, e dove la terra non viene usata per coltivare o per altre piante della palude.

Sociologia[ | ]

Abilità e professioni[ | ]

  • Alchimista (Comune)
  • Commercianti
  • Minatori di Jet e Ferro di Palude
  • Coltivatori di Tossine
  • Allevatori di Insetti
  • Pescatori
  • Insegnanti
  • Guerrieri (Mergoin)
  • Bardi
  • Gioiellieri

Classi Sociali[ | ]

I Dras sono persone che credono fortemente nell'armonia sociale, e le loro classi sociali mancano di quella spettacolarità che altre tribù invece favoriscono.

  1. Aequs (Nobiltà)
  2. Librus (Aristocrazia)
  3. Unius (Borghesia)
  4. Prosus (Comuni)

Negli insediamenti Dras, più che in altri, il governo è condiviso il più possibile tra le persone. Anche se c'è un Usciere (Sindaco) che supervisiona il gruppo, i doveri individuali sono condivisi con i Prosus e Unius. Questi insediamenti civili sono siti in aree ricche, ma difficili da raggiungere, della palude, che vanno bene ai Dras. Abili artigiani e altri produttori vendono i loro beni in modo che vengano rivenduti ai mercati, in modo da concentrarsi sulla produzione e la comunità.

Alcuni insediamenti sono in posizioni difensive e meglio preparati a gestire visitatori, amichevoli o ostili. Tendono ad esser posti nelle zone più accessibili della palude, dato che le acque fangose e l'ambiente tossico solitamente tengono lontani i visitatori. A causa dell'accessibilità e che le parti più aggressive della palude siano tenute a bada qui, questi Giardini, gestiti da un Giardiniere (Barone), hanno anche mercati.

Tra gli Aequs, i Custodi (Conti) sono facilitatori e lavorano strettamente con la loro corte per assicurare che la palude sia in equilibrio. Il commercio tra le contee può essere molto permissivo o ristretto in base allo stato attuale degli affari. Sopra loro, gli Ospiti (Duchi) sono incaricati di proteggere la palude dagli invasori, cosa che nessuno ha mai provato davvero a fare. Non è per dire che gli Ospiti non siano preparati o non prendano seriamente l'incarico, al contrario. I confini vengono mantenuti con deterrenti naturali come sabbie mobili, piante e animali velenosi e barriere coperte di veleno. In effetti il primo passo fatto nella palude è sempre il più pericoloso.

In cima al comando c'è il Palus.

Governo[ | ]

I capi Dras ci si aspetta che siano, come nocciolo della loro natura, altruisti in modo che possano servire al meglio la loro comunità.

Se il Palus trapassa senza un erede, il successore viene scelto attraverso un processo democratico, dove gli Aequs voteranno tra loro. Diversamente dai voti popolari dei Neran, i Dras votano per l'individuo che vorrebbero non vedere in carica. Colui che riceve meno voti di opposizione - essenzialmente il meno sfavorito - ascende a quel posto. Questo assicura che il Palus sia il più bilanciato e meno di parte per il bene della comunità.[2]

Educazione[ | ]

Scuole di alchimia, filosofia, teologia, abilità bardiche e di fabbricazione sono comuni negli insediamenti Dras. Inoltre solitamente c'è una piazza centrale su terra lasciata libera per ogni studioso che voglia farne uso. Imparare la storia è pure fondamentale per i Dras dato che per loro è il primo passo per evitare gli errori del passato.

Militare[ | ]

I Dras solitamente preferiscono le battaglie di logoramento, sfruttando ogni vantaggio che il loro bioma gli offre. È comune trovare sui confini della palude deterrenti naturali quali pantani, piante e animali velenosi, o artificiali come palizzate coperte di tossine. Veleni tossine e virus sono strumenti comuni nelle guerre Dras. Quando la palude non basta a respingere gli aggressori, ci sono guerrieri addestrati fisicamente noti come Mergoin che fanno uso di guerra batteriologica. Con armi contaminate e armature paurose questi guerrieri sono davvero una vista temuta sul campo di battaglia.

Relazioni col Mondo[ | ]

Amichevoli[ | ]

Hrothi - I Dras rispettano gli Hrothi a causa delle non poche similitudini tra le loro società. L'apprezzamento per la storia, anche se portato avanti con mezzi diversi, la cultura da minatori, ed i Vizi e Virtu visti come un costrutto della Regina Duplice cremo punti comuni.

I Waerd - La mentalità collettivista de I Waerd è vista positivamente dai Dras, anche se può sembrare estrema e di dura comprensione. Le tribù condividono la stessa religione anche se con dogmi differenti e I Waerd sono importatori fanatici di beni fatti di jet che scambiano per bestiame ed altri tipi di cibo.

Ostili[ | ]

To'resk - Anche se non c'è ostilità tra le tribù, i To'resk sono consci dell'aspra relazione tra i loro alleati Janoa e i Dras. Anche i confini tra i loro biomi sono difficili da distinguere e i rispettivi ambasciatori sono spesso impegnati in lunghe e inconcludenti dispute, dato il comportamento paziente e diplomatico di entrambe le tribù.

Janoa - I Janoa sono visti come coloro che scacciarono i Dras perché questi ultimi non avevano sviluppato strisce sulla pelle, e tutt'ora continuano a spargere disinformazione e stereotipi sui Dras, rendendo poco sorprendente il fatto che le due tribù siano in cattivi rapporti.


Riferimenti[ | ]

  1. Vye The Game Garden Grows April 6, 2017
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 Caspian, Official Tribes: Dras, 18 June 2017.
  3. Snipehunter, Celebrate Longest Night 22 December, 2017
  4. DJ "Production Update: A Sense of Identity - Part II", Vye, March 29 2018
Advertisement