Chronicles of Elyria Wiki
Advertisement

Questo articolo è una bozza. Potete aiutare Chronicles of Elyria Wiki Template:Fullurl.

Brudvir
Brudvir concept art
Uomo e donna Brudvir nel loro ambiente naturale
Foresta Alpina
Aspetto
Altezza Media
189 cm (6 ft. 2.4 in.)
Peso Medio
da 102.06 kg (225 lb.) a 113.4 kg (250 lb.)
Tono Pelle
Chiara
Colore Capelli
Rossi o biondi
Colore Occhi
Gialli o nocciola
Cultura
Faedin
Lingua(e)
Neran, Denhørt
Tratti Tribali
Bonus
  • Resistenza al Freddo e MalattieI Brudvir hanno una resistenza lieve alle malattie, ed eccellente al freddo delle loro Foreste Alpine.
  • Senso dell'Orientamento
  • Seguire TracceI Brudvir sono particolarmente abili a seguire le tracce nelle terre selvagge.
Penalità
  • Bassa Resistenza ai VeleniI Brudvir hanno una bassa resistenza a veleni e tossine, incluso l'alcool.
  • Artigiani PerfezionistiFabbricare oggetti richiede più tempo ai Brudvir rispetto alle altre tribù.
Relazioni Tribali
Amichevoli
Rivali


Character Silhouette Brudvir

Concept Art che mostra la costituzione Brudvir

I Brudvir (/ˈbɾu̜ːd.vɪeɹ/ BROOD-veer (ListenIcon ascolta)) sono una delle dodici Tribù di Elyria[1], e si trovano nativamente nel bioma Foresta Alpina alle latitudini più fredde. I Brudvir sono una delle tribù fisicamente più imponenti. Sono alti in media 190cm, e piuttosto muscolosi con un peso di 100-115 Kg. Hanno pelle chiara con riflessi rosa; capelli rossi, biondi o ramati e spesso folte barbe. I Brudvir hanno occhi distintivi color giallo o nocciola con canini pronunciati.[2]

Biologia[ | ]

Il freddo e l'ostile clima della foresta alpina hanno fornito alcuni vantaggi ai Brudvir. Possiedono un corpo forte e resistente, tuttavia la stazza ne riduce agilità e riflessi. Hanno un buon senso dell'orientamento, affinità agli inseguimenti ed una certa resistenza a freddo e malattie. Tuttavia patiscono particolarmente l'alcol e i veleni. [2]

Ambiente[ | ]

Storia[ | ]

Si crede che i Brudvir, assieme ai Neran, Kypiq e Hrothi, sono discendenti di una preistorica razza di Mann nota come "Proto-Neran".[3] Una causa sconosciuta ha fatto fuggire i Proto-Neran dalla loro terra facendoli dividere in tre tribù.[4]

Qui tra le montagne dove l'aria era così sottile e gli alberi tanto fitti che nulla, o nessuno, li potesse seguire, dovettero scendere a patti con la dura realtà dei loro punti di forza e debolezza. Solo stando assieme come un gruppo unito e seguendo la guida degli altri animali della Foresta Boreale i Brudvir riuscirono a sopravvivere." -Caspian[2]
~ Caspian

Cultura[ | ]

I Brudvir hanno appreso dagli animali della Foresta Alpina i benefici di vigilanza e forza mentale. Questo li rende più determinati e concentrati delle altre tribù. Hanno unità familgiari particolarmente unite, note come branchi. Brudvir significa "Fratello del Lupo" e la loro struttura sociale è spesso paragonata a quella dei lupi. I Brudvir fin dalla tenera età vengono esposti alle dure realtà della nascita, morte, malattia e le abbracciano come celebrazione del supporto del branco.

I Brudvir sono eccellenti cacciatori ed i più abili carpentieri e taglialegna di Elyria. La cura e l'abilità che dedicano alla fabbricazione gli fa impiegare maggior tempo per fabbricare ogni oggetto rispetto a quello necessario per le altre tribù. La loro arte solitamente raffigura uomo e animale assieme, come pure i "Tairm" o "vacanti" ossia coloro che si crede abbiano perso la loro anima come punizione.[2]

Mentre il loro relativo isolamento ha lasciato i Brudvir in qualche modo mancanti delle cortesie sociali, fanno in fretta a intuire le motivazioni altrui, specialmente di stranieri. Mettono particolare enfasi sulle abilità di Comando. Canzoni vengono composte e suonate in memoria di membri del branco, grandi capi, figure storiche o gli spiriti del mondo.

Lingua[ | ]

La lingua natia dei Brudvir è il Denhørt, parlata principalmente tra le gelide montagne del nord. Le sottili distinzioni tra i suoni sono viste come estremamente complicate per i parlanti non nativi. Inoltre la maggior parte dei Brudvir può facilmente parlare il Neran se serve.

Religione[ | ]

I Brudvir professano generalmente la religione Faedin. Sono animisti che credono che i piani fisici e spirituali siano inestricabilmente connessi, e che sia Mann che animali siano pieni di spirito. I Brudvir credono che tutte le anime siano animali e che nel corso di reincarnazioni e diverse vite imparino abbastanza per incarnarsi in Mann. Hanno particolare affinità con gli animali della foresta, ma particolarmente con i lupi che credono siano la incarnazione finale prima dei Brudvir. Non hanno rimorsi a vivere di caccia, credendo di fornire alle loro prede un ulteriore modo di ascendere.

Tradizioni[ | ]

Una delle storie principali nel folklore Brudvir è la storia di Ilva, la donna-lupo, che si dice sia stata la prima a connettersi ad un branco di lupi. La usa storia è nota come 'La Capobranco' ed è fornita nella sua interezza nella pagina su Ilva.[5]

Rituali[ | ]

Winterswatch[ | ]

I Brudvir passano il Winterswatch, loro nome per la Lunga Notte, fortificando i loro insediamenti per sostenere le incursioni e gli attacchi di coloro che stan morendo di fame nella fredda lunga notte.[6]

Inoltre, i Brudvir alleati ai vicini insediamenti Hrothi lavoreranno spesso con loro, “guadagnandosi” la loro parte di "doni Hrothi" fortificando e rendendo sicuri i vasti magazzini Hrothi di cibo e aiutando nel loro svuotamento.

La caccia è scarsa in questo periodo, e i Brudvir degli insediamenti che dipendono dalla loro caccia, spesso formano gruppi di cacciatori scelti che si allontanano più del solito in questo periodo, cercando anche prede considerate troppo pericolose in condizioni normali.

  • Queste cacce sono prove per i cacciatori, che si vedono come investiti dal dovere sacro di trovare e liberare gli spiriti più forti. Questa azione li aiuterà nell'ascesa all'umanità mentre si supervisiona simultaneamente alla sicurezza e benestare delle famiglie e insediamenti.
  • I cacciatori vittoriosi vengono celebrati in una cerimonia, le loro prede uccise ritualisticamente, e ciascun cacciatore presentato con un pegno della sua caccia a simboleggiare il suo ruolo nella consegna dell'anima.
  • Completato il lavoro di macellazione delle prede, il rituale culmina con un gran festino, con i cacciatori che donano i frutti delle loro cacce al resto dell'insediamento, rispecchiando inconsciamente la carità degli Hrothi.

Inseguimento del Passaggio[ | ]

La Festa del Passaggio è un rituale maggiore della religione Faedin.[7][8] I Brudvir lo celebrano alla loro maniera con l'Inseguimento del Passaggio. Questo implica una caccia della durata di un mese, dove i Brudvir si vestono da lupi e cercano i branchi di lupi, per poi cacciare con loro. Cacciano ed uccidono per poter fare da uscieri alla fine della vita dell'animale per guidarlo nella reincarnazione.

I Brudvir osservano l'anno del Passaggio più intimamente dei Kypiq o Janoa. L'anno è trascorso cercando di connettersi agli spiriti lupo nella caccia ritualistica nota come l'Inseguimento del Passaggio. Il rituale commemora un evento del passato della tribù, dove lupi e Brudvir si connetterono per la prima volta. Chi partecipa indossa abiti da lupo e cercano di unirsi a un branco di lupi, connettendosi agli spiriti del branco e cacciando con loro. L'Inseguimento del Passaggio è anche uno dei segni dell'oscuro inverno che seguirà a pochi anni. È preso come di buon auspicio per la Lunga Notte in arrivo quando più Brudvir dell'insediamento riescono nel rituale, piuttosto che fallirlo. Molti attribuiscono gli occhi ambra dei Brudvir al primo Inseguimento, indicandola come prova della connessione della tribù allo spirito del lupo.

Per commemorare l'ululato del branco di Ilva, i primi lupi connessi ai Brudvir, usano uno speciale flauto che gli permette di imitare l'ululato dei lupi.

Gli Hrothi usano questo periodo per rinsaldare le relazioni con i Brudvir, per esempio offrendo di fornire armi a tema.

Risorse e Ambiente[ | ]

I Brudvir hanno da lungo tempo preso dimora nelle regioni settentrionali del mondo, quelle della Foresta Boreale (Taiga) e Foreste Alpine. Pur avendo molta legna per dimore e ripari e abbondanza di animali per insediamenti piccoli, la scarsità di cibo e l'impossibilità a coltivare rende le regioni nordiche poco pratiche per creare insediamenti più grandi di un villaggio o paese.

Invece, i Brudvir tipicamente creano piccoli villaggi o borghi, chiamati tane, e piuttosto vicini l'uno all'altro. Questo fornisce un accesso ragionevole al vicinato, nonostante gli fornisca abbastanza spazio per cacciare e raccogliere cibo. Detto questo, la seguente lista fornisce una idea delle risorse tipicamente disponibili ai Brudvir.

Cibo[ | ]

  1. Carne (Primario)
  2. Licheni, Funghi (Primario)
  3. Caseari, Prodotti animali (Primario)

Case[ | ]

  1. Legno (Primario)
  2. Pietra (Secondario)
Clothes Brudvir

Concept art posted in DJ "Adventure Intro: Readying the World[9]", Caspian, 5 May 2018

Concept Armor Brudvir

Concept art posted in DJ "Adventure Intro: Readying the World[9]", Caspian, 5 May 2018

Vestiario[ | ]

  1. Pellicce (Primario)
  2. Pelli animali, cuoio (Primario)
  3. Metallo (Secondario)
  4. Tessuti (Secondario)

Attrezzi e Armi[ | ]

  1. Legno (Primario)
  2. Osso (Primario)
  3. Metallo (Secondario)
  4. Pietra (Primario)

Contenitori[ | ]

  1. Il Terreno (Permafrost, ecc.)
  2. Legno
  3. Cuoio

Architettura[ | ]

A causa della naturale abbondanza, l'architettura Brudvir è composta principalmente di cedri ed altre alte conifere che sono native della Taiga e Foresta Alpina. Se talvolta sembrano solo baite di tronchi, i membri più abbienti della società Alpha e Beta si prendono il tempo di tagliare i tronchi in tavole per creare case impiallacciate di bell'aspetto. Grazie al talendo Brudvir per la carpenteria, non è raro trovare case a pianta quadrata finemente tagliate con bassorilievi intagliati nelle tavole. Similmente, intagli di animali e Mann spesso adornano le strutture e costruzioni Brudvir.

Sociologia[ | ]

Economia[ | ]

Il terreno acido creato dalle conifere della foresta alpina rende la coltivazione di piante da mangiare difficoltosa, perciò i Brudvir puntano su caccia, raccolta e allevamento per cibo e indumenti. La scarsezza di risorse limita le dimensioni degli insediamenti. I Brudvir invece creano svariati piccoli insediamenti, o tane, per contrastare la necessità di spazio per cacciare e raccogliere con il desiderio di stare vicini. I Brudvir comunemente scelgono professioni di ammaestratori, cacciatori, commercianti, carpentieri, taglialegna, pellai o sciamani.[2]

Classi Sociali e Governo[ | ]

La società Brudvir è divisa in Alpha, Beta, Gamma e Omega. Gli Alpha, che includono i Bruékonne, o "Re Brudvir", i Bruérag, o "Comandanti Brudvir" ed i Bruégot, o "Capi Brudvir" guidano la tribù. Questi sono paragonabili ai titoli di Re, Duca e Conte rispettivamente. I Beta comandano le tane; i Gamma si curano della fabbricazione, costruzione e cucina della tana; gli Omega sono cacciatori e raccoglitori. Se non esiste erede per la posizione di comando, viene fornito un Casus Belli al sottoposto con il più alto livello di Comando.[2]

Militare[ | ]

I Brudvir hanno forti guerrieri sparsi per le tane che possono essere chiamati in guerra, ma nessuna armata.[2]

Relazioni col Mondo[ | ]

Amichevoli[ | ]

Yoru - Gli Yoru generalmente si tengono in disparte, ma vengono in soccorso dei Brudvir in periodi di grande bisogno, anche se sono rari abbastanza che pochissimi Brudvir hanno mai visto uno Yoru. Leggende sui giganti di ghiaccio sono popolari tra i bambini Brudvir.[2]

Hrothi - Vivendo spesso in biomi confinanti e condividendo un linguaggio i Brudvir sono vicini amichevoli degli Hrothi. La dedizione alle lavorazioni del legno e della pietra di ciascuna tribù creano rispetto reciproco. Come accordo positivo di lungo termine, i Brudvir commerciano cibo e protezione per il metallo e la pietra degli Hrothi, cementandone la relazione amichevole.[10]

Neran: Nonostante condividano la stessa ascendenza Neran e i Brudvir talvolta sono alleati non facili; le loro differenze culturali e religiose spesso intralciano quella che altrimenti sarebbe un'ovvia alleanza. Molti Brudvir vedono i Neran come irrispettosi e prodighi, nonostante apprezzano i tessuti di alta qualità ed il cibo fornito dai Neran che rendono i duri inverni della Foresta Alpina più facili da sopportare. Gli abili intagli dei Brudvir d'altro canto sono molto ricercati dai Neran.[3]

Ostili[ | ]

Kypiq - Anche se non nemici, i Kypiq e i Brudvir sono in disaccordo su questioni religiose. Entrambi seguono la religione Faedin, ma mentre i Brudvir tagliano gli alberi come risorse, i Kypiq hanno un forte credo sul proteggere gli alberi e preservare le foreste. I Kypiq talvolta sbeffeggiano i Brudvir chiamandoli cani, riferendosi alla loro vicinanza ai lupi. I Brudvir, in cambio, dicono che i Kypiq sono la reincarnazione degli scoiattoli.[2]

Media[ | ]

Pre-Alpha tribe exploration brudvir male

A Pre-Alpha look at a Male Brudvir character.[11]

Pre-alpha tribe exploration brudvir male bust

A Pre-Alpha close up look at a Brudvir male character.[12]

Pre-alpha tribe exploration brudvir female

A Pre-Alpha look at a female Brudvir character.[13]

Pre-Alpha tribe exploration brudvir female bust

A Pre-Alpha close up look at a Brudvir female character.[14]

Riferimenti[ | ]

Advertisement