Chronicles of Elyria Wiki
Advertisement


Anara Starsong
Anara Starsong

Rappresentazione di Anara

Details
Race
Figli di Mann
Gender
Femmina
Role
Cronista


Un personaggio molto famoso, apparirà nel gioco al lancio. Anara è una nobildonna, la figlia minore di un caro e premuroso Duca. Lei sarebbe dovuta essere una contessa fino a quando non acquisì poteri di preveggenza, che lei non cercò mai e che le portarono più dolore che gioia nella vita. Fu cacciata di casa perdendo tutto, ed accolta in una chiesa che vide il suo potere di vedere il futuro come un dono. Ma in realtà lei non può parlare del destino che vede nel futuro, ameno che non voglia essere condannata dalla società. Lei è calata in un ruolo solitario di salvatrice del mondo dall'oscurità che vede nel suo futuro, e non ne può parlare a nessuno...[1]

Biografia[ | ]

Alla tenera età di sei anni iniziò ad avere incubi che talvolta si tramutavano in sogni ad occhi aperti. Inizialmente la sua famiglia pensò solo che avesse una fervida immaginazione, ma dopo non molto tempo capirono che lei aveva ricordi e flashback. Ricordi che non le appartenevano.

Nonostante riuscirono a nascondere il suo dono per qualche tempo, a undici anni il suo talento divenne pubblico. Lei previde qualcosa che doveva ancora accadere e anche se lei e la sua famiglia erano rispettate dalla comunità, lei venne immediatamente accusata di stregoneria e la sua famiglia non ebbe scelta se non di esiliarla.

Avevano pensato di mandarla a vivere con un cugino, ma prima che potessero farlo vennero raggiunti da un'organizzazione che si faceva chiamare Università Nascosta. In parte scuola in parte chiesa, dichiaravano di poter istruire Anara sui suoi poteri e di poterla tenere al sicuro. E quindi a soli undici anni Anara lasciò la sua casa e venne portata a vivere nella cattedrale che può essere vista solo da coloro con il dono. L'unico modo per trovare l'Università Nascosta, è esservi invitati.

In aggiunta alle difficoltà per trovare l'Università, l'anonimato viene usato per proteggere le identità dei suoi membri. Quando si entra per la prima volta viene dato un nuovo nome in una cerimonia formale. Il nome è spesso basato sul Talento o sull'attitudine magica. Nel caso di Anara, le chiesero di descrivere il suo dono, e quali fossero le sue abilità. Lei disse che poteva vedere le stelle. Che brillavano nel cielo e danzavano attorno come note musicali su di uno spartito. Chiaramente avrebbe imparato più tardi che il suo dono andava ben oltre a questo. Ma come risultato della sua descrizione la chiamarono Anara Starsong.

Anara visse molti altri anni nelle tranquille sale della Università Nascosta. Man mano che cresceva, il suo potere aumentava. Lei realizzò che poteva “vedere” sia indietro nel passato, che nel futuro. E le sue visioni profetiche non sbagliavano mai. Una volta che lo ebbe capito iniziò a portare sempre con sé degli strumenti di scrittura, dato che non poteva controllare quando avvenivano le visioni.

Quando si risvegliava dai sogni scriveva tutto quel che aveva visto in una serie di diari. Quelli che la conoscevano meglio dentro l'Università presero a chiamarla “La Profeta”. Alcuni non vedevano altro che i libri e i fogli che portava sempre in giro con sé. In parte per gioco in parte per cattiveria, questi iniziarono a chiamarla la Cronista. E non si sbagliavano.

Negli anni Anara scrisse molto che non era ancora noto del passato, e molte cose ancora in divenire.

Seppur il suo tempo all'Università fu piacevole, anche se un po' solitario, non sarebbe durato. All'età di 21 anni lei fu colpita da un'improvvisa visione mentre lavorava nella biblioteca. Fu diversa da qualsiasi visione che aveva mai avuto prima. Sembrò più un messaggio che una visione... un avvertimento. Qualcuno, o qualcosa stava provando a comunicare con lei?

Quel che vide la spaventò. Vide un essere antico in un remoto luogo a lei estraneo, risvegliato dal suo sonno da un Figlio di Mann. Poi la scena spari dai suoi occhi e vide distruzione, caos, con l'intero mondo che cadeva nell'oscurità.

Quando si risvegliò il suo sentiero le fu chiaro. Ancora giovane e ingenua, dopo esser cresciuta nelle quiete sale dell'Università Nascosta, ed ignara della destinazione finale, raccolse i suoi beni con làingente fortuna lasciatele dalla famiglia per lasciare la sicurezza relativa della sua infanzia.

Oggi nessuno sa con esattezza dove sia Anara. Ma si dice che vaghi per le terre, atteggiandosi da scriba o saggia, visitando villaggi, corti, paesi e castelli, cercando la persona della sua visione che avrebbe un giorno portato l'oscurità.[2]

Citazioni[ | ]

Antica Reliquia

Girano voci di un'antica reliquia tramandata dagli Antipiroviani che fermerebbe il normale processo di invecchiamento. Ma fin dove si spingerebbero i Figli di Mann, per ottenere un tale oggetto? Sarebbe al sicuro una persona che indossi un oggetto tanto bramato?"3

Anime

Si crede che quando qualcuno muore la sua anima torni alla grande biblioteca chiamata Archivi Akashic. La biblioteca è piena di libri e pergamene contenenti tutte le azioni di ogni vita vissuta da un anima. È in queste sale che un'anima può leggere delle proprie vite passate ed imparare dai propri errori in preparazione per la vita successiva.

Si dice anche che ogni anima nasca con uno scopo. Che scelga il preciso luogo e tempo in cui incarnarsi per poter imparare le lezioni necessarie a raggiungere l'illuminazione.

Riferimenti[ | ]

  1. Jeromy "Caspian" Walsh. IRC.
  2. VictoriaRachel, and Jeromy "Caspian" Walsh. "Akashic Records - Anara Starsong." Elyria Echo.
Advertisement